La vita secondo Kalosf

Dedico questo post a http://www.leparolesegretedeilibri.wordpress.com

Mi hai chiesto cos’è la vita… Non so bene cosa sia, perché la sto vivendo.

Ogni giorno che passa, scivolando verso la morte, mi rendo conto che vivere è come un progressivo lasciarsi andare, come un abbandonarsi nelle acque di un fiume che inizialmente sembrano gelide, ma poi ti accolgono piacevolmente d’estate.

20140517-165210.jpg

La mia vita è la continua attrazione della luce. Spesso sono avvolto dalle tenebre, spesso compio scelte sbagliate e vengo irretito dalla notte. Ma nel mio cuore rimane come una costante chiamata alla luce, come un vento sottile che penetra le mia ossa e non mi lascia in pace. Potrei dirti allora che vivere è per me stare nella luce, lasciarmi invadere fin quando io stesso non sarò un raggio della luce e nient’altro.

20140517-170159.jpg

Vivere è molte cose. A volte semplicemente lo sguardo complice di chi amo o la mano di un amico. A volte è anche soffrire crudelmente per scelta propria o per quella degli altri… E credimi a me è capitato di soffrire fino a sentirmi dentro lo sgretolamento di tutto il mondo.

20140517-170416.jpg

Vivere è esserci. Semplicemente, senza voler essere ciò che non si è e senza voler avere ciò che non si ha. Un fiore non conosce altro che il momento presente ed in questo manifesta tutta la sua bellezza. Io non desidero nulla di diverso da ciò che ho vissuto e da ciò che vivo (compreso il male, il dolore e le scelte errate di cui sono stato responsabile) non perché non abbia sogni o desideri ma perché credo che la vita abbia una sua Sapienza.

20140517-170732.jpg

Potrei dirti molte cose ancora. Ma mi fermo qui. E ti ringrazio perché raccontarti della vita è stato bello. Scusa la lunghezza, ma l’ho fatto con il cuore.

Kalosf-Sandro

28 pensieri su “La vita secondo Kalosf

  1. Non c’è da scusarsi quando si condivide frammenti di sé… Hai usato delle parole e delle immagini stupende! ❤
    Mi hai fatto davvero vibrare le corde del cuore! Complimenti e grazie per aver risposto!

  2. Molto bello quello che hai scritto. Anche a me piace pensare che la vita abbia una sua “sapienza”, come hai tu magnificamente espresso. Trovare anche nel dolore un proprio fine, da sicuramente speranza e allevia le sofferenze.

  3. Pingback: Reinvention 2015: Quando Kalosf scrive “altro” | kalosf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...