11 pensieri su “Ed era bello sentire il tuo suono nelle stanze deserte

  1. Ciao, sei invitato ufficialmente per domani sera 😉 IMPERDIBILE, buona giornata. Sempre belle le tue foto. Grazie Kalosf. Edo. Via Paganora 7 Brescia centro (zona piazza duomo).

  2. E’ armonia quel suono, caro Sandro. Così ti regalo questa poesia tratta dal mio libro Miscellanea…
    Momento musicale

    Il musicista entra in sala:
    davanti ha il pubblico
    e lì,
    al centro,
    il pianoforte,
    elegante,
    immobile,
    silenzioso.
    Si avvicina alla tastiera,
    assaporando il momento
    in cui li potrà toccare,
    quei tasti.
    Quindi si siede,
    e come per magia
    le mani cominciano a muoversi
    a destra e a sinistra,
    la musica,
    straordinaria, melodiosa,
    si diffonde nella sala
    per sorprendere chi ascolta !
    Isabella Scotti

    Un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...