Un anno di noi. Il compleblog di Kalosf. Si inizia.

Il tempo si dice essere un signore. Aggiusta, sistema, trasforma. A volte persino cura. Nella maggior parte dei casi passa. Passa rapidamente o lievemente. Ma sempre in modo inesorabile. A noi è dato di celebrare i compleanni anno dopo anno, non cogliendone la carica di morte che in essi viene celebrata. In fondo, il compleanno è solo un “completamento di un anno”, ossia un ulteriore anno andato via ed un passo in più verso la fine.

Come molti, non ho compreso subito questo dato. Mi si è reso più visibile con l’età, quando cominciai a pensare che celebrare il compleanno è un’idiozia. Se non (ed ecco il punto), in un senso completamente diverso.

Man mano che gli anni colorano di grigio le mie tempie, ho compreso che infine un anno è fatto di volti, di persone: tutti coloro che per ragioni di lavoro, amicizia, relazione mi circondano. Un anno è fatto di storie che si intrecciano, di incontri che si svolgono, di affetti che iniziano o che crescono o che a volte, essi stessi, si concludono. Questo è in fondo un anno. Non un insieme di minuti o di ore o di giorni, ma una rete di relazioni, un percorso condiviso, uno sguardo che si allarga a tutti coloro che desiderano farne parte e che desideriamo ne facciano parte.

E’ per questo che a circa un’anno dalla creazione di Kalosf, ho deciso di celebrare il suo compleanno, ma intendendolo come qualcosa di completamente differente. Vedendolo come la festa di tutti coloro che vengono chiamati “followers”, ma che in molti casi sono diventati virtualmente “amici”.

E’ questo ciò che Kalosf desidera celebrare. Non i suoi numeri, non la mole dei suoi accessi, ecc… ma i volti, le persone, coloro che fanno di questo spazio ciò che è diventato.

E’ per questo che vi ho chiesto di partecipare con “Proposta indecente”. Ed ho avuto la risposta che mi attendevo oltre che delle sorprese graditissime. Nei prossimi giorni troverete perciò le preziose collaborazioni che avete voluto avviare con Kalosf in occasione del “compleblog”. Il titolo che accompagnerà questi “momenti” sarà “Un anno di noi”. Troverete anche qualche curiosità (tutto il mese prossimo sarà in tema), perciò buon compleblog a tutti voi! E davvero di tutto cuore grazie di esserci….

IMG_2087

58 pensieri su “Un anno di noi. Il compleblog di Kalosf. Si inizia.

  1. Grazie a te Sandro, è sempre un piacere vedere le tue opere, ma soprattutto leggerti, cerca di scrivere di più….lo fai davvero molto bene, ancora auguri a questo bel luogo chiamato blog 🙂

  2. Bellissima riflessione, che condivido pienamente….
    Bella anche l’iniziativa di rendere diverso e particolare questo compleblog.
    Grazie a te, Sandro 🙂

  3. Grazie Sandro, per come sei, una bellissima persona, il tuo blog e’ bellissimo quindi tanti auguri per questo anno stupendo passato con te, condivido il pensiero di Silvia, e’ un piacere vedere quello che posti ma scrivi cosi’ bene che dovresti fare anche quello, 🙂 Un forte abbraccio, con affetto, Laura.

  4. Grazie per questa dedica piena di sentimewnto, le parole che hgo scritto sull’altro post le trovo ancor di più adeguate.
    Il compleanno ognuno lo vede come vuole (parlo di quello personale, io ogni anno che passa ringrazio Dio di avermelo dato (e qui mi allaccio a quello che ho detto qualche giorno fa) perchè è un anno di vita vissuta.
    Ti abbraccio e attendo le “sorperese” 🙂

  5. Arrivo adesso e leggo con grande emozione queste tue parole che condivido in pieno. Un anno di crescita sia per te che per noi, un anno di emozioni e sensazioni bellissime….sei una persona speciale. Per i compeleanni quegli degli anni che passano sono in linea con te…che cosa festeggiamo??? Un anno in più di avvicinamento alla fine….ma il compeblog è tutt’altra cosa e mi fa piacere che te ne sei accorto. Aspetto con pazienza e curiosità il seguito. Ti abbraccio forte amichevolmente e ti mando tanti bisous

  6. Ammiro molto le tue foto e mi fa molto piacere leggerti. Auguri di cuore per questo compleanno particolare. Condivido le tue riflessioni sui compleanni veri, che purtroppo ci avvicinano inesorabilmente alla fine, tuttavia ho imparato ad apprezzare, della vita, la preziosità di quello che anche tu apprezzi, le amicizie, gli affetti e gustare l’unicità dei momenti.

    • Il coraggio del non negarsi la fine significa godere della realtà ogni giorno, ogni attimo. Questo in fondo significa “vivere”. Grazie Silvia e buon compleblog anche a te!

  7. Auguri e complimenti per il blog 🙂
    È un piacere esserci (anche se, ultimamente, sono un po’ sparito dalla blogosfera).

    • Ma tu ci sei sempre vittorio. Perché le persone come te restano sempre anche se tacciono. Restano per l’unicità, per le difficoltà che vivono, per il cuore che hanno bisogno di colmare e per la dolcezza che esprimono quando il cuore si colma… Buon compleblog anche a te Vittorio!!!!

  8. è il tuo compleanno e tu che fai? Celebri noi. Tu sei davvero un uomo Speciale, con gli occhi grandi grandi che sembrano pianeti ed hanno custodito la curiosità di un bambino che deve ancora scoprire il mondo, e nel tuo mondo è bello sapere che ci siamo tutti noi. Un abbraccio piccolo, grande, dolce Kalosf…

    • Il mondo di kalosf non esisterebbe senza di voi. Sarebbe uno spazio vuoto come l’universo prima di essere creato! Buon compleblog sara! In questa festa ci sei anche tu!

      • ho letto il tuo commento, si, hai visto giusto e sono davvero felice per te! Un abbraccio. 🙂

  9. Be’ che altro dire se non generosità? Grazie, per le tue immagini, per queste parole sincere, per la tua iniziativa cui partecipo idealmente non avendo purtroppo avuto tempo per dedicarmi.
    Buona vita Sandro! Un blog può esserne una parte importante vissuto come momento di condivisione.
    Primula

  10. Stupenda interpretazione del” compleanno” caro Sandro. Non ho dimenticato la tua ”proposta indecente”. Appena avrò chiaro come aderire sarà mia premura farmi viva. Grazie e complimenti per la tua bella foto. Isabella

  11. Ti seguo da poco, ma questo non mi impedisce di porgerti gli auguri e di partecipare alla festa. Compleanno è un anno in più, non di vecchiaia verso la fine, ma di conquista: un continuare ad esserci. Un compleblog è lo stesso: un esserci ancora e con la voglia di continuare ad esserci.
    Auguri, ciao

  12. Carissimo Sandro buon compleblog allora !! Festeggiare un compleanno per me è invece importante perchè non invecchio ma aggiungo solo un anno di esperienze e conoscenza al mio bagaglio di vita… questo anno ha portato grandi cambiamenti nella mia vita dopo la perdita di mio marito e “girovagare” tra i blog mi ha permesso di conoscere delle persone meravigliose proprio come te caro Sandro che con le tue foto raggiungi e accarezzi i nostri cuori … Sei davvero speciale grazie di cuore ❤

  13. Hanno già detto tutto gli altri io ti dico solo grazie di essere con noi da un anno… i tuoi scatti mi hanno dato una spinta a scrivere con più profondità…proprio all’inizio un abbraccio Marina

    • Ciao Marina… È così, in qualche modo ci aiutiamo l’un l’altro, non tanto ad essere migliori, quanto forse ad essere più noi stessi attraverso le cose che scriviamo o viviamo nei blog… Grazie e buon compleblog anche a te 🙂

  14. che bella idea, Sandro..! l’ho vista un pò tardino, ma non è importante… ! Resta il fatto che quasi dal nulla, da una semplice foto o da pochi versi, si instaura un contatto eterico, si intrecciano emozioni sottili, ci si concede e ci si lascia pervadere… un’anima che entra in un’altra anima, spesso senza bisogno di tante parole. Un miracolo, per me un miracolo che corre sulle onde del nostro mare profondo!!

  15. Pingback: Un anno di noi: il Compleblog di Kalosf | kalosf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...