Grazie a Sara di Oz (Un anno di noi)

Il suo blog è protetto, dunque se volete vederlo dovete richiedere l’accesso (http://larinascitadicreamy.wordpress.com/) . Protetto come le sue emozioni ed i suoi sentimenti che traduce in parole ed in frasi che si accavallano l’una sull’altra senza mai però confondersi. Utilizza a volte una poetica erotica estrema come modalità di esplicitare il suo sentimento. Sara di Oz è una blogger particolare, intima ma al contempo diretta nel narrare il suo cuore, con le sue trepidazioni e storie, come nel caso della composizione qui sotto.Grazie per aver voluto partecipare ad “Un anno di noi”, grazie per aver ribloggato alcune mie foto.

 

Gli schiaffi ripetuti del mare
contro nuvole di nuovi sogni
incendiano
sublimi
colate di sangue
e profumi di Vita
I nostri sguardi
poesie d’amore
scolpite nel cielo
consumato di baci
e le nostre passioni
non si esauriscono al danzar del tramonto
non mutano i tremuli pensieri
nel momento dei distacchi
La lontananza tra noi
è una pioggia incessante
pennellate di neve
su cuori che paiono abbandonati
Siamo stelle cadenti
accoccolate sui desideri d’amore
Infiniti

IMG_2103

Annunci

22 pensieri su “Grazie a Sara di Oz (Un anno di noi)

    • Mia cara Lila, il compleblog è quello di Kalosf 🙂 adesso però è già tutto programmato. Se vuoi comunque spedirmi un inedito puoi al mio indirizzo di posta ed io uniro una mia foto… Desidero dirti però che compariranno solo verso la metà di marzo… Ma sarebbe comunque un piacere 🙂

  1. grazie (kilo) Kalosf è stupenda. nell’immagine c’è tutto quello che immaginavo di vedere quando ho scritto la poesia. Mi hai davvero paicevolmente stupita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...