Cadendo di sogno 

Come tristezza che assale,

mentre cado di morte

lasciando i petali al flusso del tempo.

Tutta l’ombra di un’illusione

sorregge nel buio

quel luminoso sogno

appassito come un fiore caduto,

cullato dal vento

(Composizione poetica di Eufemia Griffo e Kalosf. Fotografia di Kalosf)

Silente nella notte – Poesia a 4 mani di Eufemia Griffo e Sandro Foti, sull’immagine di Kalosf

Un ringraziamento particolare ad Eufemia per avermi spinto a scrivere in metrica 🙂 e per aver avuto infinita pazienza

lanostracommedia

11000278_10202507665651153_4226039590571811769_n

impressa nella notte
come un’eco in una conchiglia
una preghiera di vento;
versi diluiti nello specchio
trafitto da raggi di sole

e poi solo la notte
(silenzio da silenzio)
frantumando il cielo
come nulla (o forse tutto)
restando di luce. Silente

*

Eufemia Griffo e Sandro Foti

View original post