Spazi di azzurrità

Quando si pensa a qualcosa di carnale si giunge immediatamente alla relazione stabile tra due persone. La carnalità viene in qualche maniera associata ad una fisicità sessuale, dimenticando che essa è invece cifra di qualsiasi rapporto umano. Forse, ad esempio, che il rapporto tra una madre ed un figlio non sia un rapporto carnale? O forse che non lo sia quello tra due amici?

Ecco, l’amicizia è forse uno dei rapporti più carnali dati all’uomo. Il gesto nell’amicizia è veloce, naturale, immediato. Un amico vive l’altro come se ci fosse sempre stato, come se conoscesse gli interstizi della sua anima in modo aperto, luminoso. E quando due amici comunicano lo fanno il corpo anche senza toccarsi mai, perchè le aperture e le chiusure, i silenzi e gli interventi si manifestano nel sorriso, nello sguardo, in quella calma che è espressione concreta di una complicità.

E’ per questo che l’amico è la persona amata. Ed è per questo che quando si celebra l’incontro tra gli amici, l’abbraccio è vera compenetrazione di mondi. Molto più di qualsiasi attività sessuale tra due sconosciuti.

Un suggerimento: questa galleria va guardata ben oltre l’apparenza, fino a vedere lo spazio grandissimo della relazione che nasconde.

 

 

Annunci

40 pensieri su “Spazi di azzurrità

  1. L’ultima stende. È come musica classica questa galleria… si parte dal punto zero… si sale sale sale… e poi si torna indietro… per culminare con il capolavoro in chiusura…applausi

  2. Premesso che mi piacciono tutte ( mi piace in modo particolare, la bravura con la quale hai scelto la sequenza), quella dei panni stesi è la mia preferita. Racconta senza dire una parola. Complimenti.

  3. Nelle foto (stupende davvero) ci leggo il sinonimo della perfezione della condizione umana, quando essa si eleva e raggiunge i sentimenti che hai meravigliosamente descritto. Nella perfezione di “un azzurro di luce” ci sono amicizia, amore, armonia, complicità.
    Grande Sandro! 🙂 Buona serata, Piero

  4. E’ vero, la vera amicizia è proprio così, coesione….proprio come nelle tue immagini dove due o più elementi si fondono con l’immagine principale 🙂

  5. Come promesso ecco il commento sulla prima foto: Verso l’infinito luminoso
    Seconda foto: Nonostante gli impedimenti la luce ovunque ti segue.
    Terza foto: Riesci a superare gli ostacoli ed a dirigerti verso la luce ma anche verso l’ignoto.
    Quarta foto: Raggiungimento di pace e libertà
    Quinta foto: Angolo di paradiso ma legato al passato
    Sesta foto: Scalini che scendono negli abissi dell’anima
    Settima foto: Permanenza desiderata nell’angolo di paradiso, ma legato sempre a ciò che ti lasci dietro.
    Ottava foto: Confusione
    Nona foto: Lasciati gli ormeggi ti ancori nel presente.
    Decima foto: Ammirazione per ciò che hai lasciato
    Undicesima foto: All’ombra di un ulivo la pace ti sembra lontana
    Dodicesima foto: Ritorno alla routine quotidiana.

    Magnifici scatti intensi e molto significativi, almeno per me. Notte bisous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...