Cosa racconta il volto di un uomo

La carne dell’uomo è apparentemente diversa da quella della donna. E’ esposta alla violenza tanto quanto la prima, ma in modo differente. La carnalità femminile è precipitato di ruberia deflorante, di appropriazione, di rapimento. La carne dell’uomo invece è espressione di potere che sottomette, di mascolinità belluina, poichè essere maschio non è un “modo” di essere, ma affermazione stessa della potenza dell’esistere. Non è un caso che la maledizione più grande per un maschio, nelle nostra società, è ancora quella per la quale possa essere definito per scherzo o seriamente “cula”, “frocio”, poichè non è il singolo che va in crisi, ma la forza generante della società nel suo insieme sulla quale, attraverso il singolo, viene posta l’ombra dell’inconsistenza.

La carne dell’uomo però, come quella della donna, è espressione complicata della sua anima, che vive emozioni ed affetti tanto quanto quella femminile. Il coraggio dell’uomo è perciò forse in quel riscoprirsi “anima”, in quel manifestare attraverso il proprio corpo, nella sua realtà, ciò che è vissuto interiormente.  Non per femminilizzarsi, ma per scoprire tutta intera la propria ricchezza e la propria capacità di incarnare un amore. Virile, certo. Ma di anima.

  

Annunci

63 pensieri su “Cosa racconta il volto di un uomo

    • sai nero è un post di sostanza e non di apparenza.
      Cmq hai ragione …………. buona parte delle persone si ferma all’apparenza …….. dunque loro gli stronzi.
      Ovviamente con la mio modo di vedere le cose

  1. dopo tutto non ho mai visto molta differenza tra uomo e donna.Entrambi possono essere più o meno sensibili,più o meno vulnerabili;il problema è ammetterlo e qui per una questione di appartenenza al cosiddetto sesso forte alcuni non si concedono neppure il lusso di piangere…ma così si dimostra solo di non avere un’anima non di essere virili…ben vengano uomini che si accettano e si mostrano per ciò che sono: esseri umani!!

    • Ho dovuto modificare il primo articolo in corso d’opera… Sono contento che ti piaccia tutto…:-) gli articoli sulla “carne” sono più complessi di ciò che appaiono…

      • Le cose che tu scrivi, le foto, tutto ciò che crei/create per il blog non sono mai facili o scontate. Sono semplici, perchè nella semplicità c’è la perfezione, nulla di superfluo o ridondante, ma la semplicità è molto difficile da raggiungere e in questo si vede la bravura 🙂

      • 🙂 queste tue parole mi hanno commosso (nel senso che ho le lacrime agli occhi)… A volte sembra tutto un gioco, invece in kalosf e nei suoi addentellati c’è un mondo, una ricerca ed anche un gioco certo. Ma un gioco serio. Grazie mela… Sei tra i pochi ad averlo compreso… Un abbraccio

  2. -la virilità dell’anima- : sei bravo Sandro, con le parole, con gli scatti. Sempre più, passo, passo, stai diventando una persona intera, non più solo un nick.
    E sono contenta di seguire questo tuo cammino dove permetti agli altri la scoperta di te.

  3. Uomini e donne vedono sé stessi e sé stesse l’uno nell’altra come in uno specchio. Machismo e (parte) del femminismo sono l’espressione fanatica e invidosa di questa misteriosa, incredibile e possibile alleanza. Giusto parlare di virilità e femminilità.

  4. Ora per capirci meglio, tu sei Sandro, cioè, con cui parlo sempre.
    Hmmm finalmente ho capito il perché parlavi in terza persona nel click interpretativo.
    Pensavo tu fossi un po’ strano, e avevi una sorte de doppia personalità e ti piaceva separarti dal personaggio… Ho pensato davvero tu fossi un po’ eccentrico e ti mancasse qualche rotella 😀

  5. uomini e donne, penso siano simili nei sentimenti ma ora la carnalità della donna forse e un po’ più forte. mentre gli uomini stanno riscoprendo le nostre ataviche insicurezze, provando doppie sensazioni quella della mascolinità e del dimostrare finalmente sentimenti di dolcezza e alcune volte debolezza. Notte carissimo Kalosf/Sandro

  6. stai scrivendo delle cose sulla carne esprimendo tutto in modo molto bello e delicato…
    hai messo una foto che rappresenta tutto il suo scritto…
    virile è l’uomo che sa esprimere la sua anima…

      • e io rifirmo! no davvero!
        ma ho letto i commenti… non ho capito? non fai tu le foto o nell’avatar non sei tu? a me pari tu in entrambi… sono anche andata a leggere le info!

      • Ahahah Alessia… Qui c’è una questione sottile. Nella foto sono io, ossia Sandro. Gli scritti sono miei, sempre Sandro. Kalosf è da sempre colui che filtra le foto. Un personaggio particolare a suo modo doloroso, di cui puoi leggere i diari nel blog “i diari di kalosf”… Nessuno sa chi sia veramente, io vado a trovarlo ogni tanto e lavoriamo sulle foto 🙂

  7. Kalosf
    non devi ringraziarmi …………… è veramente un bellissimo post, che porta molto lontano ………… per il tipo Essere o non Essere (Shakespeare)
    Ed allora grazie a Te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...