…perchè l’eleganza è una questione di scelta

La bellezza di una persona (come di un oggetto), risiede nella sua eleganza, in quello stile particolare che contraddistingue e unifica. Il termine e-legante, infatti, proviene dal latino e-ligere e significa “scegliere tra molte cose”.

L’eleganza è perciò una questione di scelta, un modo di camminare la realtà assumendone delle parti e tralasciandone altre. E’ una questione interiore di armonia tra la parte ed il tutto, senza necessaria corrispondenza alla bellezza estetica, a volte perfino esclusa.

L’eleganza è perciò un evento realmente carnale. Essa manifesta all’esterno un modo di esserci interiore dell’individuo. Esprime una modalità di incontrare il mondo e le relazioni.

Elegante non è il maestro di stile, ma l’uomo incarnato, colui che sa discernere, vedendo dentro la realtà. E lo fa con dignità, attraverso la carne e la storia che gli sono dati. Senza fughe o ripieghi. Ma incedendo, elegantemente. Come solo chi ha coscienza della propria dignità può fare (per quanto tozzo o apparentemente “sbagliato”).

 

Annunci

86 pensieri su “…perchè l’eleganza è una questione di scelta

  1. Elegante è questo blog – dove si pesca ovunque sensazioni e emozioni.
    Elegante è Sandro/Kalosf – che cerca nelle visioni del mondo le sue realtà e le scrive.
    Elegante è Sandro/Kalosf – che di immagini rapisce l’occhio con dovizia di particolari senza dimenticare l’essenza stessa di ciò che mostra.

  2. Pingback: Il secondo post più commentato di Kalosf | kalosf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...