44 pensieri su “Kavvingrinus – l’epilogo

  1. Grazie per le emozioni fotografiche che ci hai regalato, sempre azzeccate e rispettose de profilo dei vari lettori.
    Buona lettura (o dovrei dire scrittura?) di quella fantastica opera che è la vita!

  2. Questa volta mi spiace, ma non sono proprio d’accordo, “presupponente” tu????? Non lo sei proprio per niente…..”il mio libro preferito fu una persona”…un concetto meraviglioso, cosa ci può essere di meglio che le storie, di vita e non, raccontate dalle persone! Lo scatto l’ho visto dal cellulare…..c’è tutto, la luce, che non poteva mancare, la natura….e fantastici colori pieni di sfumature, cosa poteva rappresentarti meglio???? “Il libro più bello che stai leggendo è la vita”….non c’era alcun dubbio su questo, lo si capisce da ogni post e da ogni tuo scatto……la mia opinione è soggettiva e personale e per quello che conta il tuo è l’epilogo migliore che si potesse avere per questa rubrica, ciao Sandro! 🙂

    Date: Fri, 27 May 2016 06:36:57 +0000 To: silvia-1959@live.it

    • Grazie Silvia… Ma il vero prepotente epilogo (di cui questo è solo l’inizio), avverrà tra qualche giorno… A te intanto un grazie grandissimo per le cose belle che scrivi su di me… Ed un abbraccio forte 🙂

      • Scrivo quello che penso, lo sai, per il resto grazie a te sempre, per tutto quello che hai voluto e spero vorrai continuare, a condividere con noi 🙂

  3. Il mio primo libro, per ciò che ricordo, non è stato una persona – forse ho imparato a leggere troppo presto: peccato, da come ne parli sembra una bella esperienza 🙂

    Un Kavvingrinus molto delicato, accompagnato da una foto in cui il cielo si apre come se dall’iperspazio volesse uscire qualcosa. Sono certo che sarà qualcosa di bello 😀

  4. Ed il mio sarebbe uno sfoggio culturale… nelle tue parole si trova la saggezza della vita, la comprensione che quello che si legge è quello che si vive.
    Grazie come sempre per aver contribuito a questo percorso e per aver incrociato una parte del tuo cammino con una parte dei nostri.

  5. Che maestria. Nella prima parte ho pianto, letteralmente. Hai azzeccato in pieno il mio Kavvingrinus! Quanto sono prevedibile 😀 E’ proprio segno che il mio blog sta giungendo al capolinea… non so. Sai bene che non so se e quanto andrà avanti. Ma trovo che il tuo vedere le persone come libri sia una visione stupenda delle persone. E dei libri. Ti voglio bene amico mio! Un onore immenso averti avuto nel Komitato di Kavvingrinus.

    • Un onore immenso per me conoscerti…E devo dirti una cosa, visto che vuoi passare alle conoscenze “per strada”, appena passerò a Torino (è lì che vivi, esatto?) non mancherò di venire a cercare la tua parrucca…:-)

  6. A dire la verità non avevo capito che parlavi di te… ma è lo stesso, ogni percorso di lettura forma la persona e il tuo è un po’ complicato nella sua semplicità, e i risultati si vedono… scatto azzeccato (curiosità)… per la cronaca la prima fiaba che mi hanno letto era Barba Blu … un noire delle fiabe che ora non si legge più …un abbraccio

  7. Oh ka! Che bella la descrizione inizoale… Mi son commossa, come al solito…
    La foto è pazzesca! La storia sa di te….
    Sono molto assente da wp in questi giorni e mi spiace, ma tra lavoro, un corso a cui mi sono iscritta, piccoletta…. Non riesco. Poi recupero! Baci

  8. Your art and texts are both honest and non-narcissistic, unlike that of many today.

    For example:
    For decades people have exclaimed: “I, or my child, could have made art like this …”

    I know many who have tried, and failed. But recently the Emperor’s new clothes have become popular. This is just one recent example:

    http://www.independent.co.uk/arts-entertainment/art/news/a-pair-of-glasses-were-left-on-the-floor-at-museum-and-everyone-mistook-it-for-art-a7049551.html#_ga=1.84630170.2011542252.1462799335

    Now who is “the CHUMP”!?? (Of course the self-indulgent artistes who think they are so much more intelligent and perceptive than their audiences.)

    Keep being yourself. It inspires others, including me. My “Adam with a green aura” self-portrait was a direct “shout out” to you, and to your own photographic selfie.

    Adam

    P.s. I am planning a trip to your beautiful country. I am thrilled.

  9. The way you see things artistically is your “truth of the moment”. Your perceptions will change with the moment, and so will your art. That is the essence of truth and Art. Kalosf, Sandro, Michelangelo, DaVinci … the experience is the same. But, however, in that very moment your “truth” is all there is … and that very fact is beautiful, my friend! Never let it go. I am one of your many supporters here on WordPress, and I hope that your vision/your truth will overtake human consciousness all over the world — if only just for a moment. A precious moment that will spark inspiration and creativity in us all. On WordPress or outside of WordPress — let yourself shine like the brightest star in the heavens. Remember that each and every Epilogue is also a new Prologue, a new possibility, a new adventure, and a new artistic Truth in the making.

  10. Del resto dicono che la realtà superi l’immaginazione, per complessità e fantasia.
    A ogni modo grazie a voi tre, Sandro, che avete messo insieme una rubrica certamente singolare.
    Buona serata 🙂

  11. Il mio amico che non è più Kalosf e non è ancora Sandro o che è entrambi e forse qualcosa in più.
    Guardo, leggo, soppeso e rifletto. Odio i cambiamenti, anche se sono inevitabili, quindi sto seduta sul bordo della strada e aspetto.
    Questo epilogo è bello e malinconico. La foto è luce che svela l’anima.

  12. Di spessore, molto intenso e nel contempo delicato questo epilogo di un appuntamento che ho seguito con interesse e che tu e gli altri due cavalieri avete condotto con attenzione e sensibilità per tutti. Seppur a mio modo, sono lieta di aver partecipato.
    Le foto sono state un ottimo corredo.

    Penso di essere vicina al migliaio con le letture di libri per bambini, per lavoro anche io, ma pure per piacere. E anche tanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...