I suoni della luce

In fondo la mistica non è null’altro che un incontro, la creazione di una relazione attraverso l’amore. Un incontro tra due entità diverse e simili al contempo, perchè nulla che sia sostanzialmente diverso, potrebbe mai incontrarsi. E nemmeno ciò che fosse sostanzialmente uguale, ché in quel caso sarebbe fusione. Ma la mistica della relazione non chiama alla fusione, ma all’individuazione, perchè quando la luce cade su un oggetto, non si fonde con esso, ma al contrario, illuminandolo, lo individua.20140315-235250.jpg